Archive for November, 2016

0

Magiari vittoriosi al Borgo

Gli ungheresi dell’Ellenállás FC si sono imposti 2-3 allo Stadio del Borgo, in un’amichevole in cui i biancomalva si sono concentrati esplicitamente sui calci piazzati, alla ricerca di nuovi schemi. I magiari, formazione di IV Serie, sono andati in doppio vantaggio; subita la rimonta dei “muli”, ad opera di Robbiati e Boccalatte, hanno segnato il gol-vittoria nel finale.

0

Stadio del Borgo: si sale a 30.000 posti

Ancora un ampliamento per lo stadio del Borgo, che per il big match del 10 dicembre dovrebbe avere 30.000 posti.
«Un investimento importante ma necessario – spiega il presidente Giorgio Mulora -. Non ci aspettavamo un campionato così notevole sul piano dei risultati. Il nostro pubblico ci sta ripagando con grande affetto».
Saranno aggiunti 1.800 posti in gradinata, 1.000 in tribuna, 1.000 in tribuna ospiti, 200 in tribuna Vip. Costo dell’operazione: 316.000 euro.

0

“Muletti” sconfitti 5-3 ad Andorra

Sui Pirenei, ad Andorra, il Borgomalva Junior cede allo SSV Schülldorf 75 per 5-3. Senza Parolini, ormai in prima squadra, i ragazzi di Bellavia non sono riusciti ad arginare lo straportere offensivo degli iberici, segnando con Biancardi, Bragone e Gaetano ma subendo ben cinque reti.

0

9ª giornata – Bonetti rende giustizia al Borgomalva

Il fanalino di coda Pecandegnaba impegna severamente il Borgomalva F.C. allo Stadio del Borgo: una gara che sembrava stregata, ma che alla fine ha assegnato – giustamente – i tre punti ai padroni di casa. Decisivo, con una doppietta, Antonio Bonetti: nell’ultimo quarto d’ora, con un rigore e una punizione, ha ribaltato l’inopinato svantaggio maturato al 70′, mettendo a frutto gli allenamenti in calci piazzati seguiti all’errore dal dischetto di sette giorni fa.
Grantham aveva schierato il solito 2-5-3, confermando quasi tutti i titolari: unica eccezione, Pasinato in difesa al posto di Mangini.

0

L’esordio di Parolini bagnato con un largo successo

Tutti gli occhi erano per lui: Luigi Maria Parolini, il portiere del Borgomalva Junior all’esordio in prima squadra. Alla fine hanno brillato i suoi compagni, vittoriosi 4-1 contro i giapponesi del Football Club Internazionale Mie S.p.A.. Una gara a senso unico, dominato con reti di Robbiati, Vivian, Tallarida e De Martini.
I nipponici sono stati penalizzati da due infortuni fortuiti nel primo tempo.

0

Un pari firmato Lullin apre il nuovo torneo

Il Borgomalva Junior è impegnato da oggi in un nuovo torneo: Creative Talents XIV. La competizione si prospetta difficile. Oggi, all’esordio, è finita 1-1 contro i Gara’s Little Stars (Romania), con rete di Lullin.
Debutto del (si spera) talentuoso Piersandro Guzzi: 5,5 a centrocampo. Si è trattato dell’ultima, applaudita partita di Luigi Maria Parolin nel vivaio.

0

8ª giornata – Basta mezz’ora per la rivincita sul Palestrina

Come nel match amichevole preparato e vinto in settimana, il Borgomalva F.C. parte fortissimo e in mezz’ora ottiene quanto voluto: un 3-0 sul Palestrina Team che profuma di (meritata) rivincita. Merito di uno straordinario Aleksandar Ilić, che si ricorda delle sue origini da attaccante e con una doppietta archivia la partita in 23′. L’opera è completata da Patrizio Gottarelli, mentre Antonio Bonetti, nella ripresa, fallisce il primo rigore della sua carriera in biancomalva centrando il palo.
Il 3-0 è il giusto riconoscimento agli undici che sette giorni or sono avevano perso una partita incredibile in terra lombarda. «Volevamo dimostrare, prima di tutto a noi stessi, che quel ko non era giusto», sintetizza il serbo Ilić, eroe di giornata.

0

Tutti concentrati su difesa: “muletti” battuti nella ripresa

Continua ad allenare difesa, Simone Bellavia, per perfezionare Parolini prima della promozione in prima squadra. E così il risultato passa decisamente in secondo piano.
Il Borgomalva Junior ha perso 4-2 in casa del KSG (Polonia), con reti di Bragone e Branca. Buon primo tempo, crollo nella ripresa.
Esordio di Gaetano in difesa (solo 4).
Si conclude così con un modesto terzo posto il Torneo Muletti. Classifica: KSG (Polonia) 18 punti, Association Jeunesse Angevine (Francia) 12, Borgomalva Junior 6, Liquids Jonkies (Olanda) 0.

0

Muzaka torna in Italia, il club ci guadagna

Per la prima volta il Borgomalva F.C. mette a frutto l’investimento nel vivaio guadagnando una somma sul passaggio di proprietà di un suo ex-giocatore. È successo con Likan Muzaka, che ha lasciato il VFL Osnabrooklyn (VIII Serie, Germania) passando all’As Sincera (VI, Italia) per 619.000 euro. Il sodalizio biancomalva ne ha incassati 12.380 come casa madre più 1.548 come ultimo proprietario: un colpo discreto.
Fa ben sperare anche la serietà della formazione abruzzese che ha ingaggiato Muzaka. La crescita del non ancora 18enne ex-“muletto” non sembra affatto finita.

0

Doppio Lullin più Bragone: 3-0 in amichevole

L’esordio di Fulvio Gaetano (solo 4 in difesa) è l’elemento più interessante dell’amichevole disputata oggi dai “muletti” di Simone Bellavia: 3-0 ai polacchi dello Zasada J, con doppietta di Lullin e rete di Bragone. Difesa e attacco i settori in cui si è operato: e finalmente Parolini ha completato il suo percorso difensivo.