Archive for June, 2017

0

Ex: D’Occhio sta diventando un campione

La grande crescita di Fabio D’Occhio lo rende il più forte prodotto del vivaio biancomalva. Oggi, a 19 anni e 73 giorni, ha dimostrato di aver messo a frutto le due stagioni di allenamento in Finlandia e di valere sul mercato ben 2,7 milioni di euro. Tanti sono serviti al Goroka Lahanis, squadra elvetica di VI Serie, per assicurarsi i servigi del laterale offensivo, che – con il Hyvinkään PalloVeikot (IV Serie finnica) non ha solo giocato in amichevole. Fabio D’Occhio ha collezionato quest’anno 4 presenze in campionato (con 1 rete) e 3 in Coppa (con 2); ma già l’anno precedente, in V, era sceso in campo 4 volte in campionato e 5 in Coppa (senza mai segnare).
«Sono grato al team finlandese che ha creduto in me e spero di aver dato qualcosa ai tifosi, con la vittoria del campionato di V Serie – racconta il giovane calciatore -. Ma sono ancora più felice di aver trovato un ingaggio in Svizzera, dove sarò allenato da un buon tecnico come Robert Nyherberg, guarda caso un finnico. Difficilmente sarò titolare, ma potrò comunque crescere ancora».

0

7ª giornata – Borgomalva spaventa la capolista

Strappare un punto in Basilicata, sul terreno della capolista Villa d’Agri, sarebbe stato un sogno, un’impresa, una conquista. Il Borgomalva F.C. ci è andato vicino, sconfitto solo 2-1 dai forti padroni di casa.
Intendiamoci: i ragazzi di Grantham hanno giocato principalmente in difesa, con un 5-4-1 solido, provando solo di tanto in tanto qualche ripartenza. La partita è stata fatta in lungo e in largo dai neri lucani, che hanno ampiamente meritato i tre punti. Però, quando Bollmann ha realizzato di testa su calcio d’angolo di Bonetti, dimezzando lo svantaggio in avvio di ripresa (nel primo tempo avevano segnato Špar e Poppels), l’ambiente biancomalva ha creduto possibile il miracolo.
«Ci riproveremo tra sette giorni, questo è certo», ha detto Antonio Bonetti a fine gara.

La giornata in Serie VI.931 – Rapid Vikings-F.C. Berdox 1-2, Colombaro-The Haslets F.C. 3-1, Gufoccer-Roman Vipers 3-1.

Classifica – 1º Villa d’Agri 17 (+6); 2º Gufoccer 16 (+13); 3º The Haslets 13 (+9); 4º Colombaro F.C. 12 (+5); 5º Borgomalva F.C. 10 (+3); 6º F.C. Berdox 6 (-11); 7º Roman Vipers 4 (-10); 8º Rapid Vikings 3 (-15).

0

Follia nel cambio, il Borgomalva lascia la Coppa

La settimana più “folle” di Lewis Grantham si conclude con l’eliminazione dalla Coppa del Nonno, forse a causa di una sostituzione immotivata e strampalata giunta al 53′: fuori Di Biagio, dentro Amorese (nel ruolo di attaccante!).
Lo Zanzatim, quindi, è riuscito a vanificare la grande rimonta dei “muli”, che da 0-2 avevano impattato 2-2 grazie a Leonetti e Bragone. Rete decisiva, nel finale, del rumeno George Mandachi, autore di una doppietta.

0

6ª giornata – Pesantissimo 6-2 contro i Roman Vipers

La gara contro i Roman Vipers era forse la più importante e delicata, tra quelle sin qui disputate in VI Serie. Gli ospiti, infatti, sono una diretta concorrente del Borgomalva nella lotta per la salvezza.
Lewis Grantham ha schierato una formazione decisamente sorprendente, lasciando fuori Levorato e Leonetti: schierati invece, nel 2-5-3 plasmato, Tallarida e Stefanelli, due che non erano titolari in campionato da un pezzo (anzi, il primo non lo era mai stato). Fantasia del tecnico inglese? Pessima forma di due elementi-chiave? Scarsità di soluzioni sugli esterni?
Fatto sta che il Borgomalva non ha patito la desuetudine al gioco d’insieme e si è imposto con un largo e convincente 6-2, in una gara che – forse – sarebbe stata da “tripla”. Tripla, di sicuro, è la marcatura di Antonio Bonetti (un rigore, una punizione, un’azione). In rete anche Del Nero, Bollmann e Natov. Si poteva fare ancora di più, se Stefanelli non si fosse infortunato (lo ha rilevato, nella singolare posizione di attaccante, Fernando Di Biagio).

La giornata in Serie VI.931 – The Haslets-Gufoccer 4-1, Rapid Vikings-Villa d’Agri Sporting 0-1, F.C. Berdox-Colombaro F.C. 3-1.

Classifica – 1º Villa d’Agri 14 (+5); 2º The Haslets 13 (+11); 3º Gufoccer 13 (+11); 4º Borgomalva F.C. 10 (+4); 5º Colombaro F.C. 9 (+3); 6º Roman Vipers 4 (-8); 7º F.C. Berdox 3 (-12); 8º Rapid Vikings 3 (-14).

0

Proseguono le soddisfazioni di Coppa

La Coppa del Nonno continua a sorridere al Borgomalva F.C., che supera agevolmente il quarto turno battendo – in casa – la Roma Azul Grana per 4-2. Nella cinquantesima gara in biancomalva di Levorato e nella ventesima di Lombisani, è quest’ultimo a togliersi la soddisfazione di festeggiare con una rete, l’ultima, dopo i gol di Tallarida, Bragone e De Martini.
«La soddisfazione più bella è che hanno segnato quattro nostri “prodotti”», ha dichiarato il presidente Giorgio Mulora.

0

5ª giornata – Il Gufoccer fa tornare i “muli” sulla terra

Tornano sulla terra, i “muli”, dopo il clamoroso 3-3 di sette giorni fa. La nuova capolista Gufoccer non incampa come The Haslets e s’impone con merito, nella sua tana, contro il Borgomalva. 4-1 il risultato finale, con firme pesanti dei due forti cinesi pilastri dei padroni di casa. Per i ragazzi di Grantham, che si sono schierati in formazione identica rispetto al miracolo della scorsa giornata, ha segnato a gara ormai compromessa Francesco Mangini.

La giornata in Serie VI.931 – Villa d’Agri Sporting-The Haslets 2-0, Roman Vipers-F.C. Berdox 3-2, Colombaro F.C.-Rapid Vikings 4-0.

Classifica – 1º Gufoccer 13 punti (+14); 2º Villa d’Agri 11 (+4); 3º The Haslets 10 (+8); 4º Colombaro F.C. 9 (+5); 5º Borgomalva F.C. 7 (=); 6º Roman Vipers 4 (-4); 7º Rapid Vikings 3 (-13); 8º F.C. Berdox 0 (-14).

0

Leonetti cala il poker di Coppa

Grande soddisfazione personale, per Salvatore Leonetti, che cala il poker di reti in Coppa del Nonno, guidando i biancomalva contro gli emiliani del Nyeremény. Nel terzo turno di Coppa del Nonno, il Borgomalva vince facile: e dire che il tabellino l’avevano inaugurato gli ospiti. Il gol-vittoria (quello del definitivo vantaggio) è stato comunque di Anselmo Bragone.

0

4ª giornata – Natov-Gottarelli, un 3-3 che profuma di impresa

Il Borgomalva F.C. torna da Roma con un enorme sorriso. Sul terreno della capolista The Haslets, infatti, è riuscito a strappare un clamoroso punto, impattando 3-3 con doppietta di Natov e rete finale di Gottarelli (all’83’). Sin qui i romani avevano vinto tre gare su tre.
Prestazione sontuosa dell’undici biancomalva, privo per di più – per la prima volta dopo l’infortunio – di capitan Gudas.
«Guardando i valori in campo, onestamente, abbiamo ottenuto più di quanto meritassimo – riconosce Antonio Bonetti, alla 70ª presenza in biancomalva -. Tuttavia non è un buon motivo per non goderci quest’impresa».

La giornata in Serie VI.931 – Rapid Viking-Gufoccer 1-3, Colombaro F.C.-Roman Vipers 4-1, F.C. Berdox-Villa d’Agri Sporting 1-2.

Classifica – 1º Gufoccer 10 punti (+11); 2º The Haslets 10 (+10); 3º Villa d’Agri 8 (+2); 4º Borgomalva F.C. 7 (+3); 5º Colombaro F.C. 6 (+1); 6º Rapid Vikings 3 (-9); 7º Roman Vipers 1 (-5); 8º F.C. Berdox 0 (-13).

0

Ravera non sembra avere particolari qualità

Altra settimana piuttosto deludente, per lo scouting biancomalva. È stato scelto Alberto Ravera, un ragazzo di 16 anni e 54 giorni, complessivamente insufficiente (debole in attacco, in prospettiva debole in cross). Arriva dalla Valle d’Aosta, segnalato da Fabio Trequattrini.
Prende il posto di Alan Di Muzio, lasciato libero nella serata di ieri.

0

Di Muzio, la velocità non lo ha salvato

Tempo di scelte, nel settore giovanile del Borgomalva. Alan Di Muzio è stato scartato da Antonio Stimoli. Il sedicenne, campione di velocità, non aveva purtroppo alcuna skill interessante. Si aspetta con ansia l’arrivo di un nuovo talento, domattina.