Ex: D’Occhio sta diventando un campione

La grande crescita di Fabio D’Occhio lo rende il più forte prodotto del vivaio biancomalva. Oggi, a 19 anni e 73 giorni, ha dimostrato di aver messo a frutto le due stagioni di allenamento in Finlandia e di valere sul mercato ben 2,7 milioni di euro. Tanti sono serviti al Goroka Lahanis, squadra elvetica di VI Serie, per assicurarsi i servigi del laterale offensivo, che – con il Hyvinkään PalloVeikot (IV Serie finnica) non ha solo giocato in amichevole. Fabio D’Occhio ha collezionato quest’anno 4 presenze in campionato (con 1 rete) e 3 in Coppa (con 2); ma già l’anno precedente, in V, era sceso in campo 4 volte in campionato e 5 in Coppa (senza mai segnare).
«Sono grato al team finlandese che ha creduto in me e spero di aver dato qualcosa ai tifosi, con la vittoria del campionato di V Serie – racconta il giovane calciatore -. Ma sono ancora più felice di aver trovato un ingaggio in Svizzera, dove sarò allenato da un buon tecnico come Robert Nyherberg, guarda caso un finnico. Difficilmente sarò titolare, ma potrò comunque crescere ancora».

About mulora