4ª giornata – Partita “spareggio”: Borgomalva non sbaglia

Secondo successo consecutivo, in campionato, per il Borgomalva. Una gara da “sei punti”, visto che il Volpino United è senza dubbio una diretta rivale nella corsa verso la salvezza. I veronesi, neopromossi dalla VII Serie, avevano racimolato un punto nelle prime tre partite, ma potevano davvero rappresentare un ostacolo insidioso.
«Non potevamo rischiare di perdere punti, ma neppure di sprecare troppe energie utili in futuro. Quindi abbiamo preparato bene la gara e abbiamo giocato in modo accorto, con un solo lato forte d’attacco, certi che la palla, prima o poi sarebbe entrata», rivela l’allenatore Lewis Grantham.
Ecco spiegato il 3-5-2, con l’utilizzo di Levorato all’ala e l’avanzamento di Molodezky come attaccante esterno. «I veri problemi li avevamo a centrocampo, visto che Ilić e Pologea non stanno passando un gran momento di forma. Sono contento, però, della prestazione di Pasinato, De Martini (ormai un leader) e Del Nero», ha concluso il tecnico inglese.
I gol sono giunti al 29′, con Bruchner, e al 47′, con Gottarelli.
Il Borgomalva affianca così il Toto’s fishing Trout al terzo posto, salendo a +4 rispetto alla zona retrocessione diretta.

About mulora