Mercato Archive

0

Li Causi, volo della speranza in Svezia

Al secondo tentativo sul mercato, Mauro Li Causi è stato notato e ingaggiato da una squadra svedese di V Serie: giocherà nel Cebbes Reservgäng, un club che ha un certo nome. L’allenatore dei biancazzurri è Mickaël Martin, un francese di 37 anni che viene considerato uno dei migliori tecnici d’Europa: eccellente e con un buon carisma.
«Meglio non potevo sperare – afferma Li Causi, pagato 1.000 euro -. Spero davvero di poter crescere e di diventare un uomo di fascia completo».
Mauro Li Causi aveva esordito in Coppa Italia martedì, giocando tre minuti nel finale di gara con il Fonto.

0

In vendita Vivian e Li Causi

Il ventenne Settimio Vivian e il diciassettenne di fresca promozione Mauro Li Causi sono stati messi sul mercato dal Borgomalva F.C.: non si tratta di una “vetrina”, ma della reale intenzione di giungere alla cessione, visto che il prezzo è stato lasciato libero.
Se per Li Causi, ala imprevedibile, si tratta di una mossa prevista, la partenza di Vivian lascia un po’ d’amaro in bocca. «Purtroppo non possiamo garantirgli un posto fisso nelle rotazioni d’allenamento. Ci mancherà la sua velocità. Siamo certi che avrà soddisfazioni altrove», è il saluto del presidente Giorgio Mulora.
Vivian ha realizzato tre reti ufficiali tra i senior biancomalva.

0

Bollmann e Gudas: innesti di esperienza per la salvezza

«Siamo in VI Serie: una categoria a cui siamo approdati senza un’adeguata preparazione e senza neppure desiderarlo. Ora, però, ci siamo. E daremo tutto, ma proprio tutto, nella corsa alla salvezza». Così Giorgio Mulora, presidente del Borgomalva F.C., ha introdotto la conferenza stampa di presentazione della stagione, che vede i “muli” iscritti al difficilissimo girone di VI.931.
La prima parte dell’incontro è stato dedicato ai due nuovi acquisti, per i quali la società ha sborsato una somma enorme (2.388.452 € complessivi).
Erhard Bollmann, tedesco di 35 anni, è un universale che ha limiti solo nella finalizzazione d’attacco, ma è bravissimo di testa. Oggi è stempiato ma ai suoi tempi ha disputato tre partite negli Hattrick Masters (nella stagione 62, con i canadesi dell’HT=Poker, segnando anche due reti) più una gara in Nazionale Under 20 della Germania. Arriva per 1.400.000 euro dalla formazione siriana Piratas Da Ria, con cui ha conquistato la promozione in massima serie.
Tautminas Gudas, 35enne lituano, è un esterno difensivo che può essere schierato anche come ala. Imprevedibile, nel bene e nel male, è stato ingaggiato per 975.000 euro. Ha lasciato gli andalusi del FaureZoo, dopo aver contribuito alla promozione in IV Serie spagnola.

0

Guzzi in Catalogna con Los Nuevos 1008

C’è stata anche una piccola asta iberica (tra una squadra catalana e una portoghese) per Piersandro Guzzi, il centrocampista imprevedibile del Borgomalva che ha dunque firmato il suo primo contratto da “pro”. Giocherà con Los Nuevos 1008, formazione che milita nella VI Serie di Spagna.
Si tratta verosimilmente di un team in fase di rifondazione, che intende farlo crescere in regia. Investiti 11.000 euro.

0

Rosa da sfoltire: in vendita Monda e Sendic

La sconfitta sul campo del Real Caturano ha causato un piccolo terremoto in casa biancomalva. Il presidente Giorgio Mulora, in accordo con il tecnico Lewis Grantham, ha deciso di sfoltire la rosa, composta attualmente di 28 elementi. Dopo essersi confrontato con i giocatori che rischiavano di non giocare neppure in amichevole, ha messo sul mercato l’uruguaiano Mariano Sendic e soprattutto Luigi Monda, uno degli elementi del team primigenio.
«Entrambi meritano di continuare a giocare – ha commentato Mulora -. Soprattutto Monda, che a 26 anni è tutt’altro che un giocatore finito».

0

Magatti firma per un club di VI Serie della Romania

Sarà a Bucarest il futuro di Mario Magatti. Il giovanissimo difensore biancomalva ha firmato il suo primo contratto da pro con la formazione di VI Serie rumena Strange Creatures 2, che ha offerto 3.000 euro al Borgomalva F.C.
«So che l’allenatore olandese Tijs Brandt ha intenzione di allenare difesa con una linea a cinque. Non vedo l’ora di cominciare», ha affermato il valdostano.

0

Branca al Rasensport Taubach per 99.999 euro!

Un colpaccio inatteso. Gian Luigi Branca è stato ingaggiato dalla formazione tedesca del Rasensport Taubach per una cifra molto elevata: 99.999 euro. «Sarò probabilmente allenato in difesa, viste le caratteristiche dell’allenatore Piet Danhof». L’olandese è considerato un vero maestro: è infatti eccellente ed è un ex ottimo difensore.
Il Rasensport Taubach milita in VI Serie ed è di stanza nello Schleswig-Holstein.

0

Natov, dalla Nazionale Under 20 al Borgomalva

Sarà probabilmente l’unico ingaggio del Borgomalva F.C. in vista della Stagione 64. Nikolay Natov, tuttavia, è davvero un colpo da sogno, in grado di catalizzare l’attenzione di tutti i tifosi biancomalva.
Il 34enne bulgaro, in grado di giocare indifferentemente in difesa o a centrocampo, sempre facendo valere le sue doti di saltatore, è infatti il primo atleta nella storia del club a poter vantare un’esperienza in Nazionale, sia pure Under 20. Ben 11, infatti, le presenze di Natov nella selezione giovanile della Bulgaria.
L’esordio risale al 27 aprile 2012 (stagione 48), quando la formazione balcanica impattò 2-2 in amichevole contro la Tunisia e Natov fu schierato al centro di una difesa a cinque. Sono seguite le gare contro le Filippine (0-4), il Kyrgyzstan (3-1), la Mongolia (1-1) e la Bielorussia (1-1), quando peraltro patì un infortunio. Saltati due match, è tornato in Nazionale Under 20 nella penultima delle amichevoli in programma prima delle qualificazioni Mondiali: quella persa in Bosnia 5-0. Decisamente più importanti, poi, le apparizioni nelle partite ufficiali della rassegna iridata: sconfitta 1-0 in Cina (13 luglio 2012), vittoria 4-0 con Malta (20 luglio), vittoria 3-1 con il Lussemburgo (27 luglio), vittoria 0-1 in Finlandia (10 agosto), pareggio 3-3 in casa con la Finlandia (28 settembre).
A livello di club, Natov è cresciuto nell’AC-Marikostinburg, formazione bulgara di Blagoevgrad (V Serie), in cui non ha mai giocato in prima squadra. Promosso a 17 anni nella Stagione 46, nello stesso anno è passato all’AJ2R, team della Romania che lo ha plasmato, portandolo ad altissimi livelli. L’atleta bulgaro ha collezionato: 4 presenze con 1 gol nella Stagione 46 (V Serie); 12 con 1 nella 47 (V); dopo il cambiamento del nome del club in House of Tudor, 13 con 0 più 1 con 3 in Coppa nella 48 (V); 14 con 0 più 1 con 1 in Coppa nella 49 (V); ****
Nikolay Natov è stato ingaggiato dal Borgomalva per 875.000 euro: una somma record. Nelle ultime stagioni ha giocato nel massimo campionato del Suriname (Hoofdklasse) con la maglia biancoverde dell’Eigen Makelij Para. Indosserà il numero 6.

0

Luce è testardo: tesserato in Olanda

Accettabile in difesa e insufficiente in passaggi: Luigi Luce, promosso a 17 anni esatti in prima squadra, era convinto di valere un posto tra i professionisti. Immaginate la sua delusione quando un giro sul mercato si è concluso con un nulla di fatto. Il licenziamento era alle porte. Ma lui ha insistito: voleva una seconda chance.
«Se l’è meritata, vista la sua dedizione nelle giovanili. E l’ha messa a frutto, trovando un ingaggio in VI Serie olandese», annuncia il presidente Giorgio Mulora.
Luce giocherà infatti con lo Slasjock, formazione di Groeningen nota per crescere difensori.

0

Carnemolla in Serbia: «Avventura stimolante»

Zrenjanin, la città principale del Banato serbo, non lontana da Ungheria e Romania. Quando è giunta l’offerta di 7.000 euro da parte dello Juca Utd, per Giovanni Carnemolla è diventata la località dove vivrà la sua avventura da professionista.
Il giovane difensore cresciuto nel vivaio del Borgomalva è stato infatti ingaggiato dalla formazione serba di VI Serie: un club neonato, che però dovrebbe garantirgli un trattamento serio.
«Un avventura stimolante. Ci credo molto!», ha affermato il 17enne, accettabile in difesa e insufficiente in cross e passaggi. Tutto l’ambiente biancomalva gli augura di non doversi ricredere.