About Author: frattaglia

Posts by frattaglia

2

Il Diario di Praga – Karma e sangue freddo…

image

Oh, beh… che non stavamo bene, lo avevamo già fatto notare in altri articoli.
Quanto poco bene però non era ancora chiaro…

Come editore di questo blog di squadra, siamo responsabili di ciò che viene pubblicato, quindi ci sembra doverosa una piccola premessa…
Siamo venuti in possesso di un diario e di una serie di missive il quale contenuto, qualora corrispondesse a verità, rivelerebbe un quadro inquietante e assurdo riguardo Hattrick, in Italia e nel Mondo!

Sappiamo che la pubblicazione di questo materiale potrebbe scatenare un putiferio, tuttavia è nostro dovere di cronaca esporre quanto abbiamo appreso.
Crediamo che con questa scelta editoriale potremo salvare delle squadre per cui andremo oltre la paura per spirito di servizio e amore per il giornalismo!

Ma partiamo dal principio.

Ricordo che ogni nome, fatto o personaggio è tristemente reale e in quanto tale dovrebbe vergognarsi delle proprie azioni 😀

Questo è quanto posso riportare di alcuni stralci del Diario di F.
Un personaggio che vuol restare anonimo e per la cui sorte e sanità mentale, siamo molto preoccupati.

Giovedì. (1 Novembre)

Stiamo arrivando in una gelida serata a Praga…
Città magica per definizione, patria di Alchimisti, la città del Golem… piena di Birra e Gnocca!

Sono qui con C. amatissima moglie, ospite della Setta, una oscura organizzazione sul modello “Scientology” al cui vertice c’è il “Grande Puffo”, Padre Johan
Non riesco a capire per quale motivo sono stato ammesso a questo Sabba con i vertici della Setta
Sono solo un povero Pastore di Pecorelle Smarrite sui Forum… cosa vorranno? Sono un po’ preoccupato invero.

Invece sono qui, nell’alto consesso dell’organizzazione, in mezzo agli Accattì… che non è il latte ad Alta Digeribilità

Siamo arrivati tardi, a mezzanotte, dopo un viaggio in macchina di migliaia (una migliaia è sempre migliaia), di kilometri.
Mi giro e incontro lo sguardo paziente di mia moglie, che ha deciso di accompagnarmi. Nello specchietto retrovisore sono vividi i volti dei miei “accompagnatori” milanesi: Carvaldo e Vaji

E’ un grande onore averli in Auto, ma anche fonte di preoccupazione. Nella Setta hanno un ruolo molto importante, eppure pochi Fedeli parlano schiettamente con loro…
Sono i Gìemme… vigilano sui comuni Fedeli nelle loro attività giornaliere… alfieri di una scandinava moralità, pronti a scatenare i Mastini dell’Inquisizione al sol sospetto di imbroglio… un soffio e BAN(G)! Sei morto…

Mi rende nervoso viaggiare con loro…
Il primo… Carvaldo si fa chiamare… è un tipo taciturno e schivonon parla di sè… osserva in silenzio la strada che procede “Todo Recto”
L’altro, Vajinon fa mai riposar la bocca! Le mani scompigliano furiosamente la chioma leonina, suo evidente orgoglio… Sembra amichevole, ma non posso fidarmi… sono Gìemmegli dai un dito e si prendono l’account… devo stare attento!

C, mia moglie, non capisce quanto sia potente la Setta… prende tutto come fosse un gioco… ma non è così…
Appena giunti, siamo accolti dal Golem di Prag… ehm da Fratello Jeroen, anche lui un Accattì“colui che deve essere infastidito”… così lo ha nominato Padre Johan… noto anche con altri nomi “Colui che fu FCB-Ier”, “Colui il quale si fa prima a Saltarlo che a Girargli Intorno”

Accattì Jeroen… Il Golem di Praga!!!

Per alcuni nella Setta è un Eroel’Alfiere della Voce degli Accattì… l’unica testa di ponte fra il Sommo Criceto e i comuni mortali…

Per altri un poveraccio vessato da Padre Johan e gli altri Puffi, costretto ad ascoltare le “educate” rimostranze dei Fedeli della Setta.
Ma Jeroen è intrepido! Ci accoglie e colloca, non senza una certa difficoltà, nelle stanze del (c)ostello. C’è da riposare… domani arrivano gli Accattì!

 

Venerdì. (2 Novembre)

Oggi arrivano gli Accattì

Sono nervoso, maledizione! Devo restare calmo…
Sapevo che al momento clou mi sarei agitato. Con mia moglie siamo andati a fare un giro per Praga, di buon mattino.
L’aria è frizzante e fresca… frizzante come la terribile acqua Perriergasatissima… e fresca come i piedi delle donne (che sono chiaramente delle macchine entropiche in quanto NON SI SCALDANO MAI… CON NIENTE!)

Praga è meravigliosa di mattina… ma io non riesco a godermela… sono troppo teso per l’arrivo dei vertici della Setta… per poco non vengo investito da un gruppo di giapponesi su Ponte Carlo!

Torniamo nel nostro manerio… un intero (c)ostello prenotato per noi… Padre Johan vuole farci sentire apprezzati. Non ha badato a spese, le stanze sono di uno sfarzo mai visto… stucchi ovunque! Soprattutto sui letti a castello di legno

Sono seduto nella taverna del (c)ostello quando arrivano.

image

Accattì Tjecken – La Setta è Moda!

I Puffi al gran completo! Padre Johan… Fratello Tjecken e Fratello Bodin… Sorella Gusy e tutto il loro seguito… Gìemmi che spargono a terra carte di Match Of The Season, dove camminano gli Accattì (del resto pochi fedeli lo hanno comprato e qualcosa ci devono pure fare).
Sono biondi… sono scandinavi… sono tendenzialmente sovrappeso tranne Fratello Tjecken chè il lato fèscion della Setta

Johan è lì… in piedi davanti a me… ha il tipico aspetto da milionario… felpa, pantaloni bracaloni e quell’aria fasulla da vero bambacione
Ma lui è Padre Johan! Il capo della Setta! Lui sà! Lui c’era!
Lui era lì quando tutto è iniziato!

All’alba di tutto, nella notte in cui la Setta nacque, narra il libro della “Wikigenesi”:

“Sempre in due… sviluppatore e venditore devono essere! Non può lo sviluppatore, vendere il suo prodotto, nè (tantomeno) il venditore vendere il nulla!
Così fu il primo giorno:
Nel gelo di Stoccolma al giovane Johan apparve in sogno Michel Preudhomme… che disse: “Va! giovane scandinavo dagli occhi color quellochesono… và e cerca… un ragazzo è l’eletto! Solo lui può creare il Motore! E solo il Motore può dar vita alla Setta“.
e Johan ebbe una visione… una stanza piena di 486 dx2 a 66 mhz con 40mb di Hard Disk che cantano all’unisono…. ad un tratto… vanno tutti in modalità turbo e nell’estasi dell’immensa potenza di calcolo, su tutti gli schermi compare una stella gialla su sfondo verde…

ma poi tutto si spegne!

Il “Motore”… visto per un attimo, è sparito!
Ma c’è un ragazzo… lo vede da una finestra vicino allo schermo del primo 486 che ora recita laconico “press any key to continue”
E’ biondo anche lui… è svedese del resto… ha una felpa verde… è l’eletto.

Da allora per 60 giorni e 60 notti Johan cercò per le strade di Stoccolma quel ragazzo…
Disperato, stava per abbandonare l’impresa ma in quella fu raggiunto da una voce:

Hej! Sai dov’è il cesso? ho bevuto così tanto mentre programmavo un giochino online su certe popstar che trombano come ricci a quattro peni che ora mi sembra di vedere Michel Preudhomme dappertutto!”

image

Padre Johan – Il tipico milionario

Eccolo il segno! Johan prese il ragazzo, lo portò al cesso e di lì a casa sua… si chiamava Bjorn… il sommo. Colui che fece il Motore e lo mise nei 486 (dove tuttora dimora)… detto anche “Il Padre del Random”.

(NDR. cercheremo di pubblicare altri passi della “Bibbia della Setta” come per esempio il libro dell’Esodo da Stoccolma in cerca di Malmo o l’abbandono di Bjorn e l’avvento di Frattello Tjecken, colui che infranse il comandamento “Mai avrai più di dieci azioni in una partita” e altri passi)

Ora Bjorn non è più con noi… ma il suo Motore sì! Sempre! Purtroppo.

Padre Johan si avvicina… mi saluta!
E se ne va… al tavolo con gli Accattì e i Gìemme

Sapevo di essere una nullità, sono l’ultimo della fila…
Invece, eccolo lì.
In un angolo… è un editor… poverino.
Lo sono stato anche io…
E’ un po’ il ragazzo di bottega della Setta... conta pochissimo, ha dei compiti ingrati, come leggere le lettere dei Fedeli… l’umile fra gli umili…
Dice di essere un global editor… come Jeroen prima di lui… nei suoi occhi la luce di chi crede di poter essere un giorno Accattì

Non sa che solo un Jeroen per volta può essere Accattì, e data la massa, prima che finiamo questo hai voglia…

Si presenta, si chiama r5 (ci sembra giusto censurare il suo nome NDR). E’ un giovane simpatico che viene dal sud europa, da Bergamo.

Ricco di entusiasmo, si guarda intorno con occhietti da piccolo Ciuffo.
A prima vista anche lui sembra indossare il saio verde della Setta, ma guardando meglio si capisce che se lo è fatto da sè.
Lo prendo in simpatia, lo invito al tavolo con me…

Il verde abito della Setta

Sabato. (3 Novembre)

Gli Accattì ci portano in giro per Praga con la scusa dell’intento culturale…
In realtà ci parlano dei piani della Setta su come dominare le menti dei Fedeli e come controllarli… come tramutarli in Supporter! Oscure creature paganti!
Ma noi siamo esclusi da questi discorsi… non siamo così in alto nella catena di comando.
Così ci facciam compagnia. Ogni tanto si avviciano altri Gìemme.
Ne distinguo alcuni del mio paese Wiles e Mizzy… un Giemme Bicefalo formato da due scienziati. Ti chiudono scientificamente.
Poi lo vedo… Basso, Grasso, Pelato... con uno spiccato accento del Sud… di Bergamo (ricordo che più o meno tutto sta a Sud della Svezia, quindi siamo Terroni a prescindere)… lui è IL GIEMME SENIOR…
Un essere potentissimo!!!
Moltiplica Crediti, trasforma i supporter in vino!
A ogni suo passo destro una squadra chiude, a ogni sinistro una squadra apre ma è zoppo! quindi quelli a sinistra li salta spesso.

Con un suo soffio può generare statistiche, con altri fiati, studi sui CA!

E’ Homerjay! Colui che tutto vede! L’occhio di Padre Johan sui Fedeli, sui Giemme, sui moderatori, sugli editor, su tutto!!!
E’ Homerjay! Colui che era qui prima che tu loggassi e sarà qui dopo che ti avrà sloggato!
E’ Homerjay! Colui che che non ha bisogno di prove, perchè lui sa! Colui che non ha sospetti, ha intuizioni!

E’ Homerjay….
Mi guarda… Batte le palpebre e la mia squadra si chiude... le ribatte e la squadra si riapre… poi mi saluta e sono supporter gratis… poi si gira e mi scompare il logo della squadra… poi mi dice “lei è tua moglie?” e Nebbia mi scrive sul Guestbook!!!

E’ Homerjay.

Sono irretito da questo uomo basso zoppo e potentissimo… r5 è intimidito… decidiamo di ritirarci un attimo.

image

I gìemmi Italici…

OMISSIS

(NDR. da qui in avanti solo stralci del diario… si parla di birre a fiumi, Giemme stranieri e strani aneddoti… la narrazione riprende direttamente la domenica, dopo leggendari bagordi in Sala Bowling)

Domenica. (3 Novembre)

Ho la testa che mi scoppia! Ho fatto amicizia con un Gìemme norvegese che beve come un norvegese e regge com un norvegese, pesa come un norvegese ed è simpaticissimo! come ogni norvegese.
Mi ha fatto bere cose che pochi umani potrebbero comprendere.

image

Beve come un norvegese

 

Oggi partiamo. Da domani si torna alla normalità.
Tornerò a pensare a come vincere gli incontri che il Motore ci propone, che sono il cuore della Setta
Dopo tanti anni sono arrivato nel terzo cerchio verso l’empireo…
Comincio a incontrare dei Fedeli molto potenti.

Sabato prossimo incontro un Fedele che è stato nell’Empireo della Serie A! E l’ha vinta! Più volte ha visitato il “posto dove il Fedele diventa Maestro”, i Masters…
Anche questa stagione è lì, la scorsa ha vinto la Coppa Italia, una competizione parallela per Fedeli Danarosi

E’ molto carino e gentile con me… una persona piacevole ed educata…
Mi ha detto che gli serve una mano, sabato prossimo ci incontriamo nel III cerchio
Ha bisogno di vincere per poter avere una buona prestazione ai Masters…
Gli dico che non ho problemi, che non credo di salire di cerchio… il III è il mio massimo.
Mi ringrazia e mi saluta, chiudo la comunicazione ed eccolo lì.

MARCOGAVI il Karma al potere!!!

r5 mi guarda e fa: “ma sei pazzo?! ti metti d’accordo col Gavi? ma non lo sai che lui non rispetta nessun accordo? ti sta prendendo in giro… fidati, io lo so!

Sono roso dal dubbio… non so che fare…

(NDR. da qui il diario si fa frammetario. per giorni non c’è quasi nulla… solo poche frasi)

Martedì

è ancora fra i Maestri… se giovedì vince gli servirà il mio aiuto… non so che devo fare! mi devo fidare di r5?

Mercoledì

Maledizione! Odio questa incertezza!!! Cosa debbo fare!? Padre Johan, Santo Bjorn! Aiutatemi

Venerdì

Non è più fra i Maestri… il suo avversario ha venduto il Tìesse al Motore per sconfiggerlo… ma mi ha detto che mi vuol ricompensare dell’aiuto che gli avrei dato.
E’ una bella persona, mi sembra… vorrei credergli ma r5 mi sta addosso e continua a insinuare il dubbio dentro di me!

NDR questa è l’ultima pagina del diario, la conclusiva…. ci sentiamo di avvisare i lettori che quanto si scopre leggendo potrebbe scioccare molti Fedeli, quindi attenzione.

Sabato (10 novembre).

Solo lui poteva farlo! Solo lui poteva essere! Sono contento, sono contento!
Ho ascoltato il buono dentro di me, non mi pento!
Ho creduto alla buona fede e avevo ragione!
Ma perchè!?!?!

Il mio Tìesse… il mio povero Tìesse….
Dilapidato… finito…

Come potevo immaginare…
Stamattina sono andato al lavoro… a scuola…
Non sono solito andarci di sabato… è il mio giorno libero, è il giorno sacro alla Setta.
Ma per essere a Praga, ho dovuto prendere come giorno libero lunedì… quindi dovevo recuperare.

Ieri ho deciso di seguire il bene… ho impostato la formazione per la sfida contro MARCOGAVI
Lui ha promesso di non farmi male, e io ho voluto credergli…

Ero a scuola… una giornata placida, scandita dal ritmo della lezione e dagli schiamazzi dei maledetti gnomi
E’ iniziato l’inverno…
Fuori è freddo, fortunatamente sti bipedi bassi emettono calore (oltre ad un curioso e pungente odore di adolescente sudato).

La giornata si trascina stanca, fra una lezione ed un’altra… gli gnomi si fingono più ignoranti di quel che realmente sono (che è un po’ come se Sara Tommasi si fingesse meno pudica di quello che è… vi lascio immaginare).

Erano le 11 e venti… ricordo un attimo, il brivido lungo la schiena… poi il ricordo che si ripropone nella mia mente:
Praga: Sabato. Eravamo andati a visitare le case “degli alchimisti”. Piccolissimi appartamenti che erano stati approntati come un museo.
Una stanza in particolare mi aveva colpito… c’era solo un tavolo con un crocifisso e una sedia vuota.

image

D’un tratto! La mia mente si espande!
Ricordava un po’ un mio vecchio viaggio ad Amsterdam… solo che non mi era costato 10 mila lire e non rischiavo di essere investito da biciclette lanciate a folle velocità!
Vivido nella mia mente, il ricordo di quella stanza è diventato reale. Il passato è tornato presente. Ero di nuovo lì, nella stanza col crocifisso, ma la sedia non era più vuota…
Era lì, con il suo sorriso ammaliante, l’aria rassicurante di chi può tutto e può riuscire a farti fare l’impossibile…
YES WE CAN! risuona nella mente! Era lì, davanti a me!

 

 

image

Mister Obamaaaaaaaaa

Ero scioccato! Completamente!
Che minchia c’entra Obama ora? (e ce lo chiediamo davvero un po’ tutti credo NDR).
Il sorriso si è aperto verso di me… poi mi ha guardato e ha detto:
F. sei un ragazzo di buon cuore, con un buon Karma… attento! C’è nell’ombra chi trama contro di te! Ti vuol far dubitare del bene, poichè Egli è Colui che cammina sulla strada del doppio PIC… Egli è più di quel che sembra. Egli non beve, non si droga, non va a donne… Egli non segue la via di Bjorn… Egli è colui che verrà e sacrificherà Bob Sunesson, alla fine dei Server, L’Anti Bjorn! r5!!!!”

image

E’ lui!!! L’Anti Bjorn!!!

Un ragazzo così per bene! Umile, gentile, modesto… sempre “Ma dai, non son mica così bravo dai… non ho mica il record di vittorie nei tornei “r5 è figo”… sono un utente qualunque…”
Invece era lui! L’Anti Bjorn della profezia! Colui che distruggerà il Motore e ne edificherà uno a sua immagine in cui il tuo PIC è automatico! In cui le specialità non conteranno più nulla e le serie saranno svuotate e riempite di soli Suoi supporter… un Motore che avrà un ranking basato sui riconoscimenti, dopo aver bannato quei pochi che gli sono sopra in quella classifica e anche Gaspfer e mfabiom, per sicurezza!

I suoi poteri sono subdoli e immensi!
E’ per lui facilissimo piegare gli altri al suo volere… Arriverà con i suoi quattro cavalieri:
Zorro33, Idroalby-Fights, Ghigno e Rastelli… ultimo cavaliere.

e poi sarà solo Random e r5 è figo…

“Ma c’è un modo per fermarlo… yes you can! dice Obama. “Egli è empio… non conosce buona fede… solo quella può fermarlo!”

E torno in me, strattonato da un alunno che domanda di andare fuori perchè ha mal di pancia e mal di testa
E’ preoccupante il numero di disturbi gastrici e delle cefalee nei 12enni, bisognerebbe chiamare Onder o Mirabella per fare una puntata speciale di medicina 33 o Elisir sull’argomento.
Ma non c’è tempo da perdere!
Spedisco lo gnomo puzzolente e dolorante da una bidella, chiedo ad una seconda bidella di guardarmi “un attimo” la classe.
Il Destino è con me, lo sento! Con tutti i tagli della Gelmini sono riuscito a trovare 2 bidelle! Impossible is nothing!!!

Mi lancio nella “stanza di Hattrick” (il bagno docenti) e prendo in mano il telefonino:
Logga, mie partite, Frattaglia FC – SQUARTA PRAGA
L’occhietto mi cade sul simbolino della formazione… E’ GRIGIO!!!

Com’è possibile? Avevo fatto la formazione! Ne sono certo!
Poi ricordo…

“sotto sotto tiferò per te” scritto dal gavi è un pezzo d’autore di paraculismo e paraculaggine mischiati all’ennesima potenza XD

Un messaggio innocuo… un’accattì mèil innocua… ma giunta proprio mentre stavo per consegnare la formazione!!!
Con i suoi oscuri poteri, r5 mi aveva lasciato senza la formazione contro l’onesto Gavi
Solo lui poteva farlo!
Solo l’anti Bjorn!

Ma non era detta l’ultima parola, posso ancora sconfiggere il male!

Armeggia, fai dici esprimi!
Metti questo qui, metti gli allenandi agli slot delle ali, prepara le sostituzioni condizionali.
Imposta la squadra in modo da non avere troppa difesa, nè troppo attacco, nè troppo centrocampo…

Sono le 11.34!!!

Non faccio in tempo!!!

SALVA!

Always in Motion is The Future…
Always in Motion is The Future…

Always in Motion is The Future…

Fatto!!!

HO SCONFITTO IL MALE!!!!
L’ANTI BJORN NON MI HA AVUTO!!

Sono soddisfatto! Torno in classe tronfio!
La lezione prosegue… ne ho fino alle 12.20 ma sono felice di non aver tradito la fiducia del Gavi e di aver sconfitto il male…

Finisce la giornata scolastica… mi avvio verso la stazione con calma.
Come sempre decido che è saggio rischiare di essere investito da dei tiburtini impediti alla guida armeggiando con lo smartphone su Hattrick

La partita è iniziata ma c’è qualcosa che non va…

Il mio centrocampista centrale è infortunato! Ora entra quello di riserva…
COooOSA?
Magnotta in campo!?!?!?

Aspetta!
Com’è possibile? E il possesso?
Così alto? Con un DC a centrocampo?

NOOOooooOOOOooooOOOoooo
Il mio povero Tìesse!
Dilapidato, finito!

Ho giocato normal!!!
Il MALE ha avuto la sua piccola vittoria.

Con i suoi subdoli poteri, l’Anti Bjorn ha annebbiato la mia mente e io non ho scelto partitella nel box!
(Non ho nemmeno settato i giusti sostituti ma quello è perchè sono niubbo)

E ora? Se dovessi fare il cappottone al Gavi per questo non me lo perdonerei… lui è stato corretto con me!

Ma per fortuna Hattrick è grande e pensa a tutto!
Lo spirito di Bjorn ha colto la mia buona volontà e il mio Karma positivo. L’infortunio del mio centrocampista è un chiaro segnale di Bjorn!
Il MALE non può trionfare!
Ditelo in giro, spargete la voce! Non lasciate che r5 vinca!
Non fatevi prendere dai vostri meschini interessi personali! Non cadete nella tentazione del lato Oscuro di Hattrick!!!

Ora anche voi sapete!
Ora sapete chi è r5!!!
Abbiate speranza! Il BENE vincerà!!!

 

Così si conclude il Diario di F. A voi le conclusioni. So che quello che è emerso è inquietante. So che non è facile accettare che tutto il mondo di Hattrick sia in pericolo. Vi chiedo solo di fare attenzione!
r5 è ovunque! In questo momento potrebbe fingere di darvi un consiglio, potrebbe aprire un 3d sul forum di Hattrick Press...
Più facilmente sta cercando di vendere un insufficiente di 17 anni come se fosse Lionel Messi, ma non importa!

Seguite il bene, abbiate un buon Karma!!!
Solo così Hattrick vi ricompenserà!!!

0

Winner Cup – Vittoria

image

La società è orgogliosa di annunciare la vittoria del presitgioso torneo Winner Cup, giunto alla sua seconda edizione.

Read the rest of this entry »

0

5 anni in Hattrick – La storia del team – Early times

image

Cinque anni sono passati da quando ci siamo iscritti ad Hattrick
precisamente, il 28 agosto 2007, dopo averne parlato con Dipiman, un grande amico, conosciuto su Dark Age of Camelot nel lontano 2001, dopo averlo sentito tessere le lodi di un browser game (categoria da me sempre odiata), mi decisi a richiedere la squadra.

All’epoca non era immediato ottenere un team. Bisognava richiederlo e aspettare.
Il 3 settembre, finalmente, ottengo il team

Inutile dire che era tutto diverso, a partire dalla grafica del sito.
Magari un giorno scriverò, come quegli anziani un po’ arteriosclerotici (alla regia5 o mfabiom per intenderci), di come erano quei tempi, della conference (ora forum), della grafica e di tutto il resto. Ma oggi, voglio dedicarmi alla storia sportiva del team.

Qualche premessa è d’obbligo… purtroppo si va in massima parte a memoria.
Hattrick non conserva tutto. Giocatori licenziati, squadre bottizzate e altro ancora, rendono necessario un grande sforzo di memoria, caratteristica che mi è propria quanto l’onestà lo è per Berlusconi.

Ne verrà fuori qualcosa di necessariamente romanzato, magari anche più appassionante, chissà.

Read the rest of this entry »

1

La malattia peggiora…

image

Chi di noi, utenti di questo browser game, non ha mai pensato almeno una volta: “Io non sto bene, mi sa che sto coso mi sta prendendo un po’ troppo”.
Penso molti.
Del resto Hattrick è così. Uno scatto di quà, una vittoria di là, una randomata su, un’asta vinta giù…

Tante piccole cose a cui pensare…
Non che sia obbligatorio, sia chiaro, se vuoi non ci pensi. Ti dici “chissenefrega” e tanti cari saluti, ma ti rendi conto che, purtroppo, non è mai così ^_^

Questa è la cronaca di una giornata hattrickiana folle, oltre il lecito 😀

Read the rest of this entry »

4

Torneo: I guerrieri della NT – la verità!

Come tutti voi sapete, è stata recentemente introdotta dagli HT, una nuova eccitante funzionalità:
i tornei privati.

E’ consentito parlarne perchè, pur essendo ancora in fase di test, la feature è stata annunciata sul blog degli sviluppatori.

Purtroppo, gli stessi, hanno deciso di rimuovere i risultati dei tornei di test, quindi i link sul sito sono andati perduti.
Ma, in questo torneo, sono successe cose importanti per la mia squadra, che voglio condividere con voi.
Soprattutto ora che un “rosicone”, sta mettendo in dubbio la legittimità del trionfo di Frattaglia FC!!!

Questa è la verità su come sono andate le cose

Read the rest of this entry »

0

Nuova vita per il blog di squadra!

Una serie di circostanze, mi ha portato a riconsiderare questa feature, che forse troppo presto ho accantonato, quando è uscita.

In realtà le potenzialità di uno strumento del genere, per uno spammer come me, sono decisamente importanti e meritano di essere esplorate.
A chi mi legge, voglio dire che ho molte idee in mente, spero di avere la costanza necessaria per dedicarmici.
Per questo motivo, riapre, anzi, apre

Il nuovo blog di Frattaglia FC.

Stay Tuned!

0

L`Uomo da Sei Milioni Di Euro

(173719390)
Bernard Rzepski

Anche sabato a segno, raggiunge i 150 gol in carriera!
10 sono gli hattrick che ha segnato, un calciatore immenso, decisivo.

Dopo la vittoria esterna di sabato, i ragazzi sono tornati ad Insalatiera per festeggiare il grande Rzepski.

In suo onore la società ha presentato una maglia celebrativa, anticipando il design della prossima stagione!

Da subito sarà utilizzata per le partite casalinghe del team.

Rimarrà invece testimonial della seconda maglia "Eetchì" Tscharnuter.

[hr]

Sul fronte campionato quindi la squadra mantiene la vetta, ad un punto da ViVa FC che riesce nell'impresa di vincere sul campo di Polisportiva Matteotti.

Si crea quindi un primo mini strappo fra le due di testa e le altre, che scivolano a 6 punti dalla vetta.

Ma il campionato è lungo e già da sabato si dovrà dare il massimo per non perdere terreno contro Ma.Gi.Ca.

Un match difficile, contro un'ottimo team, ma Insalatiera canterà
AU AU Frattaglia!