Tifosi

I nostri tifosi sono al momento [fanclub_size].

Sono organizzati in due fazioni:
la più antica delle due si è denominata Gli Impalatori. Guidati da Nino Scoccimmarro, detto “Vlad” per i suoi poco chiari trascorsi da Dark negli anni ’80 quando poteva permettersi molta più lacca nei capelli, si ritrovano di solito al bar “Dal Lurido” dove cercano in tutti i modi di evitare di dover lavorare spacciando merchandising della squadra come fossero oggetti di valore. Alla fine si devono arrendere ad andare a vangare la terra, cosa che gli riesce parecchio bene visto che parecchi di loro hanno le cosidette “braccia rubate all’agricoltura”, in particolare gli amici più stretti di Vlad – Rutto, Fischio, Germano e Turbominchia, noti soprattutto per avere un cervello in 4.

L’altra, in costante crescita, è nata quando Ursele Boranga detto “due neuroni mi bastano” è uscito dalla casa circondariale di Modena in cui faceva volontariato …per volontà del questore. Noto filosofo della bassa modenese, il suo saluto tipico agli amici è “Andemò tot a cagher, strounz, me a vag al Vac2” (tradotto dal modenese “Andate tutti a cagare stronzi, io vado al Mac2 -noto locale di ultra40enni-” – vedi anche la sezione “Lezioni di dialetto”). La fazione si chiama Sangue BordeuaxVerde.
Braccio destro ma anche nemesi del nostro è Luca Gualtiero Verdoni del Frignano, che si finge nobile aggiungendo “del Frignano” solo perchè è originario di Sassuolo. Sempre elegamente vestito di puro tarocco made in China, convince il gruppo di ultras a seguirlo in ogni locale dove finge di conoscere tutti e apostrofa i baristi “Piero dammi il solito”, suscitando gentili risposte: “Mo chi caz at gnos a te, sfighè! Al solet sto caz c’an to mai vest chi dentr.”

Ultimamente si sono coalizzati “per sconfiggere il crimine e l’omosessualità” assumendo la denominazione My girlfriend’s girlfriends, ispirandosi alla canzone dei doom-metallers Type 0 Negative.

About the Author

Io te la racconto la mia vita, ma se poi te ne penti??