La Primavera vola con alojunior, i grandi battono Hansa Simmerath

La Primavera di Fofa vince 0-3 contro alojunior e rimane al comando della classifica mentre la Prima Squadra vince in amichevole 3-1 contro Hansa Simmerath mandando altri segnali positivi in vista dell’OOMC.

LECCO, 11 Agosto 2011 – Altro inizio di settimana positivo per Ratox, che dopo la vittoria con flash games coglie altre 2 vittorie, con la Primavera in OOMYC e in amichevole con la Prima Squadra.

ALOJUNIOR 0-3 PRIMAVERA RATOX FCSuccede tutto nei primi 33′ di partita nei quali Ratox domina in lungo e in largo e alojunior non riesce a contenere la furia (in senso buono) ospite. Prima rete che arriva al 12′ con Cenciarelli che conclude al volo un bello schema su punizione. Raddoppio che arriva 10′ più tardi con Ursic dopo una bella azione sulla sinistra. Padroni di casa allo sbando e Ratox che domina per tutto il campo e la dimostrazione è l’azione spettacolare con cui arriva il terzo gol siglato Fabiano, al 33′. Nella ripresa i lecchesi sono un pò più imprecisi e sbagliano 3-4 occasioni, due delle quali clamorose con Fanesi e Ursic, con palla salvata sulla linea da un difensore in entrambi i casi. Ratox così sale a 17 punti, a +4 su colibrink sempre seconda, dopo il girone di andata. “Abbiamo disputato un buon girone di andata, siamo ancora imbattuti, per ora. Dobbiamo continuare così, sappiamo che ora diventerà un pò più difficile ma abbiamo i mezzi per farcela.”

RATOX FC 3-1 HANSA SIMMERATHAnche i “grandi” vincono nella loro partita settimanale: il 3-1 contro Hansa Simmerath (ottava serie tedesca) è un altro segnale importante in vista dell’imminente OOMC. Mainardi schiera il solito 3-5-2 con Graorac e Ranera in attacco e il trio Fasoli-Di Chio-Talamonti a centrocampo. Ratox parte bene e passa avanti al 14′ con Ranera, che approfitta di un errore difensivo degli ospiti. La risposta tedesca però non si fa attendere ed infatti al 31′ arriva il pareggio firmato da Broemmelsiek. Ratox però si riporta subito avanti con una rete di testa di Fasoli su angolo battuto da Robert al 35′. E 3′ dopo arriva anche il 3-1 lecchese, firmato ancora da Fasoli che segna al volo su cross di Ancuta. Nella ripresa calano i ritmi e si segnala solo un’occasione di Schillaci dalla distanza, oltre all’infortunio di Tulimaa (stop di una settimana), sostituito da Anania.

About Funda