3ª giornata – La Virtus impazza: 11 reti all’Us Termoli

Non si attendevano insidie, dalla partita odierna: ciononostante la Virtus Mulignano ha davvero disputato una prova senza sbavature, vincendo 11-0 contro l’Us Termoli.
Per la seconda uscita allo Stadio “Giorgio Pandolfi”, di fronte a 2.855 spettatori, Fulvio Paolillo non ha ripetuto gli errori dell’esordio ed ha curato a fondo la formazione. La mancanza di attaccanti oltre a capitan Gallorini (Pondi infortunato, Bonichini squalificato) ha consigliato di ricorrere a un 3-5-2, “inventando” trequartista Adolfo Contarello. Non è stato l’unico esordiente di giornata: a centrocampo ha infatti giocato l’ungherese Árpád Skaliczky, per farlo crescere nonostante Sciacqua garantisse un maggiore apporto immediato; in difesa, come terzino di spinta, prima apparizione ufficiale anche per Daniel Montiel.
L’intento della settimana è allenare cross e Montiel, come Tripodi sull’altra fascia, godrà di mezzo training. Allenamento pieno per le ali Bacco e Kenaj.
La formazione: Baroncini – Montiel, Cernigliaro, Tripodi – Bacco, Skaliczky, Primatesta, Marino, Kenaj – Gallorini, Contarello.
La partita non ha avuto storia. Triplette sia per Gallorini che per Contarello, doppietta per Kenaj, reti per Cernigliaro, Skaliczky e Tripodi (su punizione).

Serie IX.892: Virtus Mulignano-Us Termoli 11-0; Bayou Team-Sporting Finale 4-2; F.C. Doraemon-F.C. Hispanico 1-8; -FHC Benevento-Rottaveljet F.C. Oreg 1-3.

Classifica: 1° F.C. Hispanico 9; 3° Virtus Mulignano, Sporting Finale, Rottaveljet F.C. Oreg 6; 5° Bayou Team, F.C. Doraemon, Us Termoli 3; 8° FHC Benevento 0.

Cannonieri: Lasse Egeskov (Hispanico) 7; Jari Zanetti (Hispanico) 4; Giuseppe Gallorini, Adolfo Contarello e Xhuliano Kenaj (Virtus), Nicola Terrosi (Hispanico), Gianpiero Bertonazzi (Doraemon) e Luciano Crivellaro (Bayou) 3.

About valeggio