Ultimi Articoli
0

Un Natale con i fiocchi!

In vista della corsa alla promozione per la prima volta in assoluto alla serie VI, la dirigenza, oltre ad aver disposto l’ampliamento dello stadio, ha chiesto al settore comunicazione e stampa di realizzare il nuovo Sito Ufficiale della squadra, al fine di sostituire definitivamente gli attuali due (wiki e blog) ed affiancare l’account Twitter. Le richieste da dover soddisfare non erano poche, ma come i giocatori hanno messo il cuore sul terreno di gioco, così i nostri tecnici si sono impegnati per realizzare un sito degno della squadra.

Dopo aver ottenuto la vittoria del campionato ieri, con una giornata di anticipo, è per me oggi un onore presentarvi il nuovissimo sito ufficiale della squadra!

www.merlin90.com

Voglio infine augurare un felice e sereno Natale a tutta la comunità di Hattrick, ed in modo ancora più speciale ai nostri sostenitori!

Buon Natale a tutti!

Il presidente, Merlin90.

0

Stagione 63 – Settimana 12

Il pareggio nella WIZA World Cup non ha portato grandi felicità ma nemmeno sconforti. I russi del Volzhanin sono una buona squadra che sa difendersi e ripartire in contropiede, ma Wizards è riuscita a pareggiare i conti nel secondo tempo e terminare sul punteggio di 1 a 1.

La partita in Austria contro DynamoOttakring aveva più l’aria di una guerra che un’amichevole: malgrado il vantaggio, un paio di giocatori di Wizards si sono innervositi più del dovuto, procurandosi due espulsioni e lasciando la squadra in 9 giocatori. L’inferiorità numerica non si è comunque rivelata un problema, infatti il punteggio di 1 a 5 non ha lasciato storie, tuttavia in altre situazioni o partite ben più importanti, ciò poteva diventare fatale.

Si è disputata infine sabato l’ultima delle tre partite contro bot, prima del gran finale. Un facile 10 a 0 casalingo accompagnato da 4 gol personali di Jeremy Burks che lo portano a -1 dal capocannoniere attuale.

0

Stagione 63 – Settimana 11

Lunedì della scorsa settimana è iniziata la seconda edizione della WIZA Euro Cup, e Wizards non ha certamente voluto partire col piede sbagliato: un 0 a 3 rifilato agli svedesi del Lina Franks dagbok la colloca in prima posizione insieme a Gober Girer, che è riuscita a ribaltare egregiamente una difficile situazione vincendo 3 a 2 contro Volzhanin. Toccherà a Wizards questa sera affrontare i russi nella seconda giornata del torneo, in una sfida per nulla semplice vista la loro imponente difesa e lo stile di gioco basato sulle ripartenze in contropiede.

L’amichevole in Olanda, dove Wizards ne è uscita sconfitta per 2 a 0, non era certamente programmata per essere vinta ad ogni costo, ma la squadra ha dato buone risposte alle manovre tattiche proposte.

In campionato continua la “bella vita” contro bot per Wizards, che vince facilmente in doppia cifra (0 a 10 il punteggio finale) in una trasferta dall’esito scontato.

0

Stagione 63 – Settimana 10

L’esito dell’amichevole in Croazia contro Mange u zhitu era noto fin dall’inizio, ciononostante siamo riusciti ugualmente a creare e realizzare due occasioni in nostro favore, terminando la partita sul punteggio di 7 a 2.

Dopo un mese di incontri decisivi, sono iniziate le tre settimane più leggere contro squadre “bot” che ci separano dal gran finale previsto per le due vigilie (Natale e Capodanno). La nona giornata di campionato, contro s.s. Fondo Atletico, aveva una duplice importanza: certamente ottenere i tre punti facili, ma soprattutto inaugurare al meglio il nuovo stadio Camelot Arena. La squadra è riuscita ad entusiasmare al meglio la tifoseria, regalando un 9 a 0 spietato dove ad ogni tiro tuonava un gol!

Prende il via stasera la seconda edizione della WIZA World Cup: non sarà un girone affatto facile anche a causa delle condizioni fisiche di alcuni giocatori chiave, e l’assenza di Jeremy Burks infortunatosi nell’ultima partita.

0

Mange u zhitu | 7 – 2 | Wizards

Amichevole certamente non alla portata della squadra, come dimostra il punteggio al termine dell’incontro: 7 a 2 indiscutibile in favore dei croati del Mange u zhitu.

Wizards cerca di rimanere in partita il più possibile, ma riesce a resiste solo fino al 36′ minuto con il tabellino che segnava il punteggio di 3 a 2 grazie alle due reti di Jeremy Burks e Rit Rakthai. Il primo tempo si chiude sul 4 a 2 per i locali che spengono sempre più le speranze degli ospiti.

Nella ripresa non c’è partita: altre tre reti portano il punteggio sul definitivo 7 a 2. Vittoria e punteggio meritato per i locali che non hanno concesso alcuna manovra agli ospiti nei secondi quarantacinque minuti, concludendo l’incontro con 9 occasioni contro 2 e ottenendo dunque una facile vittoria.

Read the rest of this entry »

0

Presentazione del nuovo stadio: Camelot Arena

Sono terminati i lavori di costruzione del nuovo stadio, che riceve anche un restyle e cambia nome!

Il presidente Merlin90 in conferenza stampa:

Dopo aver approvato il progetto di riqualificazione dello stadio, e atteso con grandi aspettative il termine dei lavori, siamo qui oggi ad inaugurare il nuovo stadio della squadra Wizards che cambia nome e diventa Camelot Arena.

In questo primo step c’è stato un piccolo ampliamento con l’aggiunta di 5600 posti a sedere, ma nel prossimo futuro saranno previste ulteriori espansioni per permettere un maggior afflusso di tifosi. Ciò che prevalentemente premeva era il restyle del tetto e il cambio nome, da tempo valutati in commissione societaria per rendere più imponente lo stadio.

La prima partita si giocherà sabato contro s.s. Fondo Atletico per la decima giornata di campionato: ci aspettiamo di assistere ad una bell’incontro accompagnato da numerosi gol per inaugurare al meglio la nuova struttura.

0

Stagione 63 – Settimana 9

Diversamente dalla bella vittoria nell’ottava giornata di campionato, la semifinale del torneo si è trasformata in un vero e proprio incubo: un pesante 7 a 1 contro 1.Fc Altstätten Devills interrompe la corsa alla riconquista della WIZA Euro Cup.

Nell’amichevole in Norvegia, Vea United punta a diminuire le manovre d’attacco avversarie con una tattica basata sul pressing; scelta che a nulla è servita, se non per scopi meramente rivolti all’allenamento, avendo perso per 0 a 5 dopo aver concesso agli ospiti ben 9 occasioni.

Dopo il pareggio casalingo dell’andata, l’importante vittoria in casa del Castellammare del Golfo A.C per 1 a 3 aggiorna definitivamente l’obiettivo stagionale per la squadra, che ora punta al titolo e la promozione diretta in Serie VI.

Tre partite contro bot e due impegni da non sottovalutare nelle vigilie di Natale e Capodanno, separano Wizards dall’accesso per la prima volta ad una categoria superiore alla Serie VII!

0

Castellammare del Golfo A.C | 1 – 3 | Wizards

Wizards interpreta molto bene questa volta la partita contro Castellammare del Golfo A.C, che, diversamente dall’andata dove ha dovuto rincorrere il pareggio malgrado il fattore campo a favore, riesce a vincere in trasferta per 1 a 3 mantenendo così il primo posto e allungando le distanze in classifica con un +4 dalla seconda.

Un primo tempo dominato dagli ospiti che passano in vantaggio subito al 2′ minuto grazie al gol di Theo Senstangen, seguito al 17′ da Jeremy Burks e al 32′ Rami Malaska. Realizzazioni molto importanti per la squadra che colleziona tre reti in quattro occasioni ricevute, segno di grande concentrazione. Un solo accenno di reazione da parte dei locali nei primi quarantacinque minuti, ma l’attenta difesa ospite è riuscita a spazzare via il pallone anticipando il tiro dell’avversario.

Nella ripresa è di nuovo Wizards ad andare vicina al gol per prima, ma Enrico Corsetti salva la porta e devia sopra la traversa il tiro di Rastin Ganjali. Al 54′ minuto Castellammare del Golfo A.C ottiene un calcio di punizione da posizione favorevole: Ernesto Pizarro non sbaglia e accorcia le distanze sull’1 a 3. Prendono coraggio ora i padroni di casa che impediscono agli ospiti la costruzione di manovre d’attacco, e nell’ultimo quarto d’ora vanno vicinissimi al gol al 79′ e all’80’ con i pallonetti rispettivamente di Adrien Luckert e Stefan Petkov, che però terminano oltre la traversa.

Queste le parole dell’allenatore Izaokas Lopetėnas a fine partita prima di lasciare il campo:

Questa vittoria è stata molto importante per noi, anzi oserei dire anche decisiva, perché siamo riusciti a prendere le distanze per 4 punti dalla seconda in classifica, creandoci così una sorta di “cuscinetto” per eventuali imprevisti nelle ultime partite della stagione.

Ci attendo ora tre sfide contro bot prima delle ultime due decisive, ma è certo che giunti a questo punto proseguiremo dritti verso il titolo e dunque la promozione.

Read the rest of this entry »

0

Vea United | 0 – 5 | Wizards

Facile amichevole in trasferta per Wizards all’Old Trafford della norvegese Vea United, dove vince per 0 a 5 senza alcuna difficoltà malgrado il pressing avversario.

I padroni di casa impostano il gioco sul pressing fin dal primo minuto, ma gli ospiti non si fanno intimorire e collezionano ben 6 occasioni nel primo tempo, riuscendo a realizzarne 3 grazie a Didier Listorti, Rastin Ganjali ed Edmondo Carignani.

Nel secondo tempo Wizards, incurante del punteggio, si scopre leggermente in difesa portando un giocatore a centrocampo e un altro in attacco, aumentando ulteriormente il possesso palla a proprio favore. In meno di venti minuti una doppietta di Bjarne Zobels decreta la fine anticipata dell’incontro; tuttavia l’agonismo avversario non cede, e al 63′ Dalmau Casanellas è costretto a lasciare il campo per un infortunio. Un pasticcio degli ospiti tra le fila difensive ha permesso ai locali di ottenere un’occasione importante per segnare il gol del pareggio, ma la conclusione di Oddleif Karlsen non è stata certamente delle migliori.

Al termine dell’incontro lo staff medico ha fatto sapere che a Dalmau Casanellas è andata fin troppo bene: stop di una settimana per il giocatore, ma potrebbe essere disponibile già per il big match di questo fine settimana, qualora l’allenatore ritenesse indispensabile la sua presenza.

Read the rest of this entry »

0

1.Fc Altstätten Devills | 7 – 1 | Wizards

Pesantissima sconfitta per Wizards che perde per 7 a 1 la semifinale della WIZA Euro Cup contro un’eccellente quanto spietata 1.Fc Altstätten Devills.

La prima mezz’ora di gioco è stata sufficiente a mettere in chiaro l’andamento dell’incontro: una goleada per 5 a 0 che ha messo in ginocchio gli ospiti e represso ogni loro speranza di riaprire l’incontro.

Nel secondo tempo un leggero miglioramento nel possesso palla ha concesso un paio di occasioni a Wizards che è riuscita a trovare il gol della bandiera, ciononostante 1.Fc Altstätten Devills ha chiuso tutti gli spazi e gestito bene le occasioni ricevute mettendo a segno altre due reti. Tra le fila avversarie è certamente Robert ‘De Condor’ Lewandowski a spiccare su tutti, con il suo hattrick personale ha aperto e chiuso le marcature della partita.

Una partita certamente difficile, ma nessuno avrebbe mai pensato a un risultato di questo tipo: una sconfitta pesante, ma dopo una dormita durata un intero tempo non si poteva sperare in un miracolo nella ripresa. Wizards esce dunque dalla WIZA Euro Cup, perdendo dunque la possibilità di accedere alla finale e tentare la riconquista del titolo attualmente in suo possesso.

Read the rest of this entry »